Categorie
Uncategorized

Proroga acconto novembre 2023

Il decreto-legge 18 ottobre 2023, n. 145, articolo 4, di accompagnamento alla Legge di Bilancio 2024, in vigore dal 19 ottobre 2023 e da convertire entro il 17 dicembre 2023, prevede che i soli contribuenti:

  • in possesso di partita IVA
  • che esercitano l’attività in forma individuale (d’impresa, artisti e professionisti)
  • e che nell’anno 2022 hanno realizzato ricavi o compensi di importo non superiore a 170.000 euro

potranno effettuare il versamento del secondo acconto IRPEF 2023 entro il 16 gennaio 2024 (invece dell’originaria scadenza del 30 novembre 2023).